Teufelsberg Monte del Diavolo | La Collina delle Macerie di Berlino

Dove si trova il Teufelsberg

Si trova su una collina alta 120 metri : una volta in cima, sarete in piedi su 26 milioni di metri cubi di macerie della seconda guerra mondiale. Ciò corrisponde a circa un terzo di tutti gli edifici bombardati di Berlino. Non c’è da stupirsi se la montagna di macerie di Grunewald è stata riempita per 22 anni. Ma il vero punto culminante (a parte la magnifica vista): l’ex centro di spionaggio della NSA sulla vetta, una stazione americana di monitoraggio dei voli e di intercettazione della Guerra Fredda.

La stazione radar sul Teufelsberg si trova nel Grunewald di Berlino, sulla seconda collina più alta della città. Il Teufelsberg misura esattamente 120,1 m di altezza con un altopiano di 48000 m².

La più alta galleria d’arte di strada europea

Ci sono visite guidate storiche, fiaccolate notturne, la più grande galleria d’arte di strada d’Europa, una sensazionale vista panoramica a 360° di Berlino, piccoli concerti nella cupola.

Ciò che rende Teufelsberg così speciale è la combinazione di elementi storici – guerra calda, guerra fredda e il presente – la più grande e più alta galleria d’arte di strada d’Europa.

La terrazza all’aperto con una superficie di 1500 m², l’esclusività non sta solo nell’ambiente nostalgico, ma molto di più nella sua vista panoramica a 360° più spettacolare e mozzafiato su tutta Berlino. Le 3 cupole posizionate rappresentano un ulteriore punto di forza. Nella cupola più alta possono essere visti piccoli concerti.

Il Teufelsberg di Berlino è costituito dalle rovine che la megalomania di Hitler ha lasciato nella capitale. Fu qui, tra tutti i luoghi, che gli Alleati occidentali installarono negli anni ’60 un gigantesco sistema di ascolto con il quale intercettarono il traffico radio del Patto di Varsavia.

La vicina riserva naturale di Grunewald offre la possibilità di ascoltare rari uccelli canori. E dall’alto si gode di un panorama mozzafiato fino a Potsdam.

Dopo la guerra, i berlinesi si liberarono delle rovine delle loro case, che gli Alleati avevano ridotto in macerie e ceneri durante il bombardamento della “capitale del Reich” di Hitler.

La storia di Teufelsberg

Per 22 anni, fino a 800 camion hanno scaricato un totale di 26 milioni di metri cubi di macerie al giorno, finché il Teufelsberg, con i suoi 120,1 metri esatti, è diventato il punto più alto di Berlino dell’epoca. A proposito, il nome non risale a questa storia devastante, ma deriva dal vicino Teufelssee, che oggi è un paradiso per gli amanti del sole.

Quando gli Alleati lasciarono il loro posto d’ascolto nel 1992, iniziò il lento declino. Nel 1996 una comunità di investitori ha acquistato il terreno di 4,8 ettari per uso commerciale. Per un certo periodo, il regista hollywoodiano David Lynch ha voluto creare una World Peace Foundation, compreso il volo yogico. Ma tutto è fallito. Nel 2006 l’area è stata nuovamente designata come foresta.

Dal 2015, l’agente immobiliare Marvin Schütte, figlio dell’acquirente originario, ha affittato il sito degradato. Da allora, egli ha cercato di riportare il sito, distrutto da furti e atti di vandalismo, alle sue condizioni originarie.